Alba dei giorni bui by Giulio Angioni PDF

By Giulio Angioni

ISBN-10: 8886109911

ISBN-13: 9788886109918

Show description

Read Online or Download Alba dei giorni bui PDF

Similar italian books

Download PDF by AGUS Milena -: La contessa di ricotta

Roma, Nottetempo, 2009, eightvo brossura con copertina illustrata, pp. 127 con una tavola fotografica nel testo.

Additional info for Alba dei giorni bui

Sample text

Ma non so che dirgli, o come. Non mi è chiaro, mi sembra che si tratti di destino, magari genetico o chissà, ma lui, il frate, è un esperto di provvidenza, è un suo agente con delega alle tossicodipendenze. – Lei ha tutta la mia stima, – mi dice stringendomi la mano nel saluto. E a me viene da pensare a che mi serve, e mi sento in colpa. l’ho scritto in faccia. Nessuno ce l’ha scritta in faccia, una cosa così. Niente sta scritto in faccia di nessuno. Una spallucciata mi fa anche Valentina, a casa, quando me la trovo davanti che sta uscendo e gli vorrei fare tutte le domande e invece chiedo: – Che cos’è questo shock che diceva ieri sera Gonaria l’Orecchiona?

Io sono affascinata da quel poster, lì da anni sopra la mia sedia, sopra la mia testa, appeso al muro, ma lo vedo davvero per la prima volta, questa informe mostruosità sotto la scritta AIDS che gronda sangue. Torna a casa, mi dico, che mi trovino a casa quando tornano, quei due. Io per loro sono più che altro una specie di paracadute. E in macchina in via Dante mi ricordo la sera che ho creduto di vederlo, Carlo, proprio qui in via Dante: in auto, ero ferma a un semaforo. E noto questo tale, uno che sembra Carlo, che si avvicina alle vetture in sosta, su quell’altra corsia, è Carlo e non è Carlo, e sì, parla ai conducenti, non offre niente, chiede, sembra mendicare… Mendicare, Carlo, il mio Carlo, il nostro Carlo?

Mi vergogno. Mi levo, vado in bagno. Tutto è sfocato e troppe cose m’impediscono lo sguardo. Anche la mia frangetta. Me la taglio, con le mie forbicine per le unghie, davanti allo specchio del bagno, pasticciando, mi ferisco il pollice e il medio. Ma quando il nuovo Carlo ricompare tardi fuori dalla stanza, io sono tutta a posto, vestita e calzata, niente vestaglie, tanto meno ciabatte, pronta. E pronta e decisa io gli vado quasi addosso, voglio dire e dire e dico solo: – Io ti salverò! Certo che glielo dico concitata, così di punto in bianco, a quel Carlo in pigiama, spiegazzato, meno reale delle mie paure.

Download PDF sample

Alba dei giorni bui by Giulio Angioni


by Kevin
4.0

Rated 4.39 of 5 – based on 22 votes